Soffrite di cervicale?ecco cosa dovete mettere sotto il cuscino per risolvere il problema

Tante persone purtroppo sono affette, quotidianamente, da dolori insopportabili per via della cervicale. La cosa che non molti sano è che si può curare anche con metodi del tutto naturali, come l’uso di noccioli di ciliegia. Questi noccioli pare abbiano delle proprietà antinfiammatorie in grado di dare sollievo ai dolori articolari e muscolari. In commercio si trovano addirittura cuscini realizzati in tal modo. Si possono comprare nei negozi che vendono prodotti naturali ed ecologici. In alternativa, è possibile realizzare il guanciale da soli, basta solo mettere da parte i noccioli delle ciliegie una volta mangiate. Poi, lavarli accuratamente, farli asciugare perfettamente e poi realizzare un guanciale con questa imbottitura. Chiaro che dovrete consumare tante ciliegie per usarle in tal modo. Ma che cosa si intende con cervicale?

Si fa riferimento, in genere, ad una contrattura dei muscoli e del collo determinati da problemi alle vertebre cervicali, con dolore che si può propagare alla base del collo, alla fronte, alla nuca e che talvolta può provocare anche nausea, capogiri, disturbi nella deglutizione, ronzii alle orecchie e anche disturbi della vista, anche se transitori. Questo disturbo, talvolta, può diventare addirittura invalidante. Per curarla, vengono spesso prescritti farmaci specifici e fisioterapia. Una delle pomate migliori per alleviare il dolore è quella all’arnica.

Un’alternativa è rappresentata dall’uso di fiori essiccati. Con essi, bisogna realizzare un composto a base oleosa e, da applicare e massaggiare sulla parte interessata. Avete mai sentito parlare dell’artiglio del diavolo? Si tratta di un potente antinfiammatorio naturale che si trova facilmente in tutte le erboristerie. In 10-15 giorni, usando i dolori si attenueranno senz’altro. Anche le tisane antinfiammatorie possono aiutare ad alleviare il dolore. Altro rimedio sono gli oli essenziali. Ecco come usarle: prelevate 3 gocce di olio essenziale di lavanda, due gocce di olio essenziale di rosmarino e un cucchiaio di olio di girasole e praticate un lungo massaggio su collo, spalle e schiena. Altro rimedio è il Burro di Karitè, da utilizzare puro per effettuare massaggi sulla zona interessata.

fonte pianeta web.org

Precedente Mangia riso tutti i giorni e guarda cosa succede al tuo corpo dopo 1 settimana Successivo Ci innamoriamo solo di 3 persone in tutta la vita, e per ognuna c’è una motivazione ben precisa