Non ci meritiamo di essere amati a meta’.L’amore e il rispetto vanno a braccetto

 

Non siamo esseri incompleti. Non abbiamo bisogno della mezza mela per essere felici. Siamo mele, arance, limoni, pesche e un’infinità di altri frutti che circondano il mondo a modo loro.

A volte abbiamo la fortuna di incontrare un altro frutto che ruota al nostro stesso ritmo. Allora, cominciamo a passeggiare insieme, passeggiate che possono durare tutta la vita o terminare dopo pochi istanti.

Una pesca può combinarsi perfettamente con un’arancia, se entrambi sono disposti a condividere la vita e se sono capaci di rispettare le proprie differenze e le reciproche coincidenze.

L’inganno della mezza mela e degli amori Disney ci sottomette a tal punto che finiamo per vedere come normali quegli amori a metà. Conformarci a questo tipo di amore significa condannarsi alla solitudine.
Quando il “adesso sì, adesso no” o il “forse domani mi interesserà” si instaurano nei nostri rapporti, è un brutto segno. Vale a dire, se si ama, si ama pienamente e dando tutto quello che è salutare, che diamo anche a noi stessi.

Questa non è solo una questione di principio, ma di rispetto e di considerazione per noi stessi. Non è giusto né sano dare amore senza ricevere, almeno, qualcosa che ci faccia stare bene.

Siamo d’accordo che l’amore deve essere disinteressato, ma questo non significa che debba essere nullo.

L’amore che tutti meritiamo è un amore pieno

Ti meriti un amore che ti voglia

spettinata,

con tutto e le ragioni che ti fanno

alzare in fretta,

con tutto e i demoni che non ti
lasciano dormire.Ti meriti un amore che ti faccia
sentire sicura,in grado di mangiarsi il mondo
quando cammina accanto a te,
che senta che i tuoi abbracci sono

perfetti per la sua pelle.

Ti meriti un amore che voglia ballare

con te,

che trovi il paradiso ogni volta che

guarda nei tuoi occhi,

che non si annoi mai di leggere le

tue espressioni.

Ti meriti un amore che ti ascolti

quando canti,

che ti appoggi quando fai la ridicola,

che rispetti il tuo essere libera,

che ti accompagni nel tuo volo,

che non abbia paura di cadere.

Ti meriti un amore che ti spazzi via le

bugie

che ti porti il sogno,

il caffè

e la poesia.

Non significa che gli altri debbano adorare ogni parte di voi od ogni vostra mania, solo che chi ti ama davvero non proverà a cambiarvi, né a manipolarvi. Ogni piccolo gesto rende il nostro essere e il nostro mondo qualcosa di eccezionale, che merita considerazione.

Dobbiamo lasciare che il nostro partner ci ami come vuole e non come noi vogliamo, ma sempre volando con le ali della libertà. Questo vuol dire che nessuno ha il diritto di renderci vulnerabili, né di giocare con noi.

In questo senso, non possiamo farci trasportare dalle nostre necessità o dalla nostra concezione dell’amore ideale, ma dobbiamo stabilire le basi del rispetto, dell’approvazione e della reciprocità.

Non ci meritiamo di essere amati a metà. Meritiamo che ci dimostrino di farlo e, per questo, è fondamentale disattivare l’egoismo. Perché, semplicemente, un amore vero non approfitta di nulla, di nessuna situazione.

Fonte:lamentemeravigliosa.it

Precedente Dormire troppo fa male: ecco gli 8 rischi per la salute Successivo Viaggiare fa bene al cervello e dà la felicità. Lo dice la scienza