Le persone non cambiano,si rivelano

La vita è fatta di scelte, ogni singolo giorno prendiamo scelte per noi o per altri: nero o bianco, destra o sinistra, si o no. Selezioniamo in base ai gusti, alle nostre credenze o per condizione sociale.
Ma quando si tratta di scegliere la persona accanto a noi i nostri criteri sembrano crollare definitivamente, perdiamo la bussola che ci ha diretti fino a quel momento nel cammino della nostra vita. Perché?
Quando ci si innamora di qualcuno siamo spinti, da miriadi di sensazioni, a compiere gli atti più estremi e irrazionali: doniamo tutti noi stessi,ci abbandoniamo, abbassiamo tutte le nostre difese. I suoi occhi, il suo profumo, la ribellione che si cela ci intrigano.

E così ci lasciamo andare: “ma si, che importa? sarà quello giusto… Giorno dopo giorno scopri i lati di quella persona, scopri i difetti, che tutto viene prima di te, che ti circondano le sue mancanze, ma lo perdoni per un’infinità di motivi a cui nemmeno tu credi veramente, ti illudi.

Certe storie ti cambiano.

Passano i giorni, passano i mesi, passano gli anni e nulla infondo in quel rapporto è cambiato. Sei cambiata solo tu, non sei quella di un tempo, hai smesso di ridere, di sorridere con gli occhi. Ti sei trascurata perché ormai poco ti importa di apparire, dentro ti senti grigia, e in quelle poche occasioni in cui ti prepari non è per prenderti cura di te ma per competere con quello che ti circonda.

Sei “costretta” a darti una sistemata per non perderlo, perché lo ami, speri che cambi e comunque sei stanca di dover iniziare tutto da capo con una nuova persona. “Tanto cambierà” ti ripeti: “capirà che una come me non la troverà mai”.

Illusa! Siamo tutti così facilmente sostituibili. A distanza di tempo, quando ormai sei immersa fino al collo in quella storia, cominci a capire che avresti dovuto fare una scelta di testa piuttosto che di cuore. Avresti dovuto volere bene a te stessa prima di affidarti completamente a qualcuno. Le persone non cambiano, si rivelano.

Non è mai troppo tardi.

Nulla può realmente costringerci a rimanere in quel posto che ci sembra così assurdo, così scomodo. Ci sono circostanze in cui la soluzione migliore è tornare indietro. Fermarsi a riflettere. Inutile continuare a pensare che il corso della vita possa sistemare le cose, cambiare il carattere o addirittura migliorarlo. Con il passare degli anni si peggiora perché subentrano troppi fattori e la distanza tra due persone, quando si presenta, si percepisce sempre di più.

E’ bene far cambio di rotta prima di cadere in un circuito di dipendenza e magari includere terze persone (innocenti) nella nostra storia.

fonte:vabbe.it

Precedente Non credo a chi ti ri-abbraccia dopo averti fatto a pezzi, Successivo La mozzarella di bufala e.un toccasana! Risultati della ricerca